Registrazioni di Ingegnere Hans Otto König delle entità dal quinto al settimo livello

Il 17 luglio 2017, a Mönchengladbach, in Germania, l’ingegnere Hans Otto König ha condotto una sessione utilizzando un sistema a infrarossi aggiornato che aveva sviluppato originariamente 20 anni fa. Seguono l’account e le registrazioni audio delle connessioni.

HO König usa il suo sistema a infrarossi di comunicazione strumentale dopo 20 anni
di Anna M. Wauters

Un nuovo arrivato ha chiesto, “Perché un tale apparato di valore come il Sistema a infrarossi non è stato attivato per 20 anni?” König ha risposto, “Perché avevo altri dispositivi da creare. Il sistema a infrarossi aveva una posizione speciale nel mio lavoro al momento in cui l’ho sviluppato perché funzionava solo quando veniva utilizzato da due persone specifiche. Le frequenze che le Entità Spirituali ci hanno portato ad usare sono connesse con le strutture mentali di solo quelle due persone. Una delle persone, M. Dohrmann, si ammalò gravemente nel 1995 e passò allo spirito nel 1999. Tuttavia, in una sessione tenutasi con le Entità dello Spirito il 7 maggio 2016, con l’Universal Direction System (UDS) che utilizza i cristalli, the Spirit Entities ci ha dato sei nuove frequenze per trasmettere la comunicazione nella banda nanometrica in modo da poter usare il Sistema Infrarosso con nuove persone.”

Durante tutta la ricerca, i ricercatori e gli sperimentatori vengono selezionati attentamente e le frequenze vengono comunicate per noi da usare specificamente in relazione alle strutture spirituali di queste persone. The Spirit World, la tecnologia e lo sperimentatore sono uno, in risonanza, con tutti i soggetti coinvolti connessi a un pannello di contatto. C’è una grande armonia e sincronicità tra tutti gli elementi per permettere che il contatto accada. Ogni parte, fino alla ruota più piccola, deve essere sincronizzata con precisione come un orologio per un collegamento udibile.

König rispose a una seconda domanda: “Perché non sviluppi il sistema in un modo che consenta alle persone di entrare in contatto con i propri cari defunti? Con il tuo sistema, potremmo finalmente sentire affermazioni chiare e comprensibili.”

König ha risposto che conduce i suoi esperimenti con un sistema complesso e ampio esclusivamente per la ricerca fondamentale. “La ragione è difficile da capire per un non professionista”, ha affermato. Ha spiegato che la domanda mostra perfettamente la differenza tra un ricercatore che ha dedicato tutta la sua vita alla scoperta di qualcosa di nuovo e acquisendo esperienza su un problema e qualcuno il cui unico desiderio è avere un contatto con lo Spirito Mondo per una ragione personale. “La differenza tra la ricerca fondamentale che sto facendo e la registrazione di qualcuno che usa le normali attrezzature e metodi disponibili per il grande pubblico è enorme”, ha affermato. “La differenza tra la registrazione di voci per motivi personali e il contatto come parte della ricerca scientifica è colossale!”

König ha continuato: “Le differenze nella mentalità delle persone esistono in tutte le sfere della vita. Ad esempio, la maggior parte delle persone nelle loro case desidera solo accendere una luce, senza interesse per come la luce si accende. Al massimo, vorrebbe avere solo un manuale per far funzionare un dispositivo. Tuttavia, le ricerche su Spirit World e sui suoi componenti funzionano secondo regole abbastanza diverse.

“I soggetti della ricerca non sono dotati di un manuale operativo. I principi di base della ricerca possono sembrare molto semplici per la maggior parte delle persone, ma la tecnologia è molto complicata e rendere i contatti acustici non è facile come la maggior parte della gente immagina che sia.

“Il contatto con il mondo degli spiriti richiede profondi e essenziali sforzi tra due mondi ontologicamente diversi con valori diversi. Il loro mondo non obbedisce alle leggi del mondo materiale.

“Ogni ricercatore in questo campo scientifico ancora largamente inesplorato ha grandi responsabilità, specialmente per il mondo degli spiriti. Poiché sappiamo ancora poco del mondo degli spiriti e delle connessioni, dobbiamo avvicinarci alla ricerca con cautela, rispetto, umiltà e gratitudine “.

König ha continuato spiegando che non ha mai usato il suo sistema per ricevere risposte a domande personali o per entrare in contatto con una persona cara. “Registro solo per comprendere meglio il ponte di contatto e acquisire conoscenza collettiva. Le prove di registrazione con le apparecchiature complesse e di grandi dimensioni richiedono grandi sforzi ed energia, anche da parte di Spirit World, per avere successo. Dovremmo usare queste e ff orts per acquisire conoscenze collettive.”

König ha spiegato un altro motivo per cui il sistema a infrarossi non è adatto per le persone da utilizzare per connettersi ai propri cari defunti. “Usando il sistema a infrarossi, raggiungiamo dimensioni diverse da quelle in cui vivono i nostri cari. In semplici esperimenti con la radio a banda larga, le persone care possono comunicare. Tuttavia, questo non è il caso con il sistema a infrarossi. Il sistema a infrarossi si connette a dimensioni superiori dal quinto al settimo livello.

“È accaduto in passato che quelli nel mondo degli spiriti, sotto l’impulso del momento e per ragioni inspiegabili, hanno contattato personalmente le persone. Tuttavia, il grande sistema a infrarossi non è un “telefono per l’aldilà”, come lo chiamava un giornalista. Il ricercatore si comporta come ospite, prepara tutto e cerca di creare un ponte acustico per la comunicazione. Sono particolarmente interessato a come creare il ponte e quali aree dello Spirit World possono essere raggiunte su di esso. Quindi ogni esperimento, che abbia successo o meno, mi dà sempre nuove intuizioni, comprensione e comprensione riguardo al ponte di contatto e alla comunicazione acustica.”

König riferisce che, dopo 20 anni, sta ancora apportando modifiche tecniche nel campo della selezione e della banda larga per vedere se le aree di Spirit World diverse da quelle con cui è stato in contatto fino a questo punto arriveranno attraverso il Sistema a infrarossi. Lui e Magret König avevano chiamato le Entità dello Spirito in cui era stato in contatto con lo “Zentrale” perché le entità trasmettevano che avevano una funzione centrale nel Mondo degli Spiriti. Gli spiriti di quel livello non hanno più nomi. König fa riferimento al seguente passaggio del Nuovo Testamento: “Nella casa di mio Padre ci sono molte dimore.” König chiede: “Che tipo di ville? Come sono fisicamente? Chi vive nelle dimore? Le risposte a queste domande verranno dalla mia ricerca fondamentale”.

I risultati dell’esperimento del 17 luglio 2016 gli hanno mostrato che le modifiche apportate al sistema a infrarossi non erano accurate. Un gran numero di voci registrate sulla registrazione non erano chiaramente comprensibili. Nonostante ciò, il “Zentrale” è stato in grado di usare la forza per sfondare acusticamente per dare informazioni meravigliose.

Le registrazioni della sessione utilizzando l’apparecchiatura a infrarossi modificata

La sessione è iniziata con tre ore di meditazione di gruppo, guidate da König. Dopo una pausa e un’altra breve meditazione, König accese il sistema. Ci fu un lungo silenzio, poi un rumore improvviso. Era l’inizio del contatto, ma non c’erano ancora voci. Quindi tutti hanno sentito molto chiaramente in tedesco:

Wir versuchen ein Kontaktfeld zu schliessen zu Anna Maria Wauters e Hans König. . . Kontaktfeld geschlossen zu Anna Maria Wauters e Hans König.

“Stiamo cercando di completare un campo di contatto con Anna Maria Wauters e Hans König. . . . . . . Campo di contatto completato per Anna Maria Wauters e Hans König. “

Seguì un misto di suoni, con molte voci apparenti nei suoni, ma le voci erano incomprensibili per i partecipanti. Tuttavia, l’informazione che le voci trasmettono è di grande importanza per König perché gli darà nuove intuizioni per la sua ricerca di base. Di conseguenza, analizzerà i suoni e i toni per estrarre quante più informazioni possibili.

Quando la miscela di suoni si placò, le entità continuarono:

Höre zu: Die Verbindungen zu uns sind Fenster zu neuen Erkenntnissen und lassen euch erahnen, was ihr erleben könnt wenn ihr ehr öffnet.

“Ascolta: le connessioni con noi sono finestre per nuove intuizioni e ti permettono di indovinare cosa puoi provare quando apri di più la tua mente.”

Höre zu! Wir begrüssen diese Gruppe hier im Raum. Wir versuchen zu jedem einzelnen Kontakt aufzunehmen, a Gedanken. … Jeder einzelne von Euch wird eine Informazioni bekommen, für sein Leben.

“Ascolta! Diamo il benvenuto a questo gruppo qui nella stanza. Cerchiamo di contattare ogni individuo, mentalmente. … Ognuno di voi riceverà delle informazioni per la propria vita.”

Die Erde soll jetzt in einen neuen Bewusstseinszustand versetzt werden. Ihr Bewusstseinsvermögen soll angehoben werden.

“La terra deve ora essere messa in un nuovo stato di coscienza. La tua coscienza dovrebbe essere sollevata.”

Höre zu, Ihr seid ein Teil eines gewaltigen Bewusstseinskontinuums! Ihr könnt es erkennen, durch die Meditationen.

Ascolta, tu fai parte di un enorme continuum di coscienza! Puoi vederlo attraverso le meditazioni.

Höre zu, Ihr habt jetzt einen wirklichen Beweis unserer Realität.

Ascolta! Ora hai una prova reale della nostra realtà.”

La registrazione è durata 13 minuti, con più dichiarazioni delle Entità dello Spirito. Alla fine, hanno detto,

Wir beenden den Kontakt. Unsere Energie geht zu Ende.

“Concludiamo il contatto. La nostra energia sta finendo.”

Essendo sopraffatto dall’energia, dalla vastità e dalla grandezza di questa esperienza, avevamo bisogno di diversi giorni per processarlo tutto. Esprimiamo la nostra profonda gratitudine al mondo degli spiriti. Ogni partecipante è andato per la sua strada con nuove intuizioni e comprensione per il suo piano di vita.

Terminata la sessione, König ha attentamente considerato tutte le informazioni trasmesse dalle Entità dello Spirito. Ha iniziato il processo di analisi per determinare i cambiamenti tecnici che deve apportare prima dell’esperimento di registrazione successivo.

Anna M. Wauters e Hans Otto König organizzano sessioni private per entrare in contatto con i propri cari e dare un coaching personale per insegnare alle persone come connettersi con i loro cari.

Hans Otto König e Anna M. Wauters sono disponibili per sessioni private ad Anversa, in Belgio, e a Mönchengladbach, in Germania, per mettere in contatto le persone con i loro cari nello spirito. Usano le loro apparecchiature elettroniche o entrano in trance per effettuare la connessione, a seconda di cosa preferisce la persona che viene per la sessione. Non usano i loro fantastici dispositivi che collegano dal 5 ° al 7 ° livello in queste sessioni personali.

Nelle sessioni di coaching personale, il loro metodo e approccio dipendono dalla persona. La sessione può essere molto diversa da una persona all’altra. Vedono lo spirito della persona e ciò di cui ha bisogno per decidere cosa fornire durante la sessione.


Hans Otto König

Anna Maria Wauters

http://hansottokoenig.de

Articolo originale in inglese

Lascia un commento