LA SALUTE ATTRAVERSO I COLORI, WEISS CHAVELLI

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Articolo molto interessante tradotto dal francese automaticamente.

Non abbiamo finito di stupirci delle proprietà dei colori. Possiamo anche prevedere che le terapie del colore saranno uno dei principali percorsi nella panoplia paramedica per gli anni a venire.

Jean-Michel Weiss è probabilmente il designer che è andato più lontano in quest’area con la sua grande abilità tecnica. Inoltre ha sviluppato varie attrezzature all’avanguardia della tecnologia che consentono sia di eseguire test psico-energetici, controlli sanitari, sia di indurre le necessarie correzioni immediate. Un’opera importante La guarigione e la guarigione con colori e suoni prodotti in collaborazione con Maurice Chavelli, (Éditions du Rocher) riunisce una raccolta impressionante di dati, applicazioni e metodi presentati in un modo molto educativo e attraente e che comprende un set di 12 filtri colorati.

Alcuni aneddoti:

– Isabelle P. (Jura) soffriva di peggioramento della periartrite di anno in anno. Niente poteva più calmare i suoi dolori. Un trattamento colorato di 3 minuti è sufficiente in modo che mezz’ora dopo non soffra più affatto.

– Marie H., hostess di Air France, ha sofferto per anni di una significativa sindrome premestruale con edema, affaticamento, mal di stomaco, ecc. un singolo trattamento colorato con l’applicazione di un olio essenziale lo allevia definitivamente.

– Jeanne L. (Bretagna) non può più soffrire di fuoco di Sant’Antonio durante uno stage. Mentre stava per lasciare il palco, una sessione di 50 minuti con la sfera arcobaleno portò una guarigione quasi immediata.

– Un amico di Jean-Michel Weiss viene lasciato con un ascesso dentale che provoca un flusso enorme. Il dentista rifiuta l’estrazione fino a quando l’edema infiammatorio viene messo sotto controllo. Jean-Michel Weiss applica per 3 minuti verde, turchese e giallo sulla penna luminosa. La mattina dopo, tutto è tornato alla normalità.

I colori non agiscono direttamente sul corpo fisico

Per molto tempo, il ricercatore si è reso conto che non è necessario togliersi i vestiti delle persone e che l’azione si verifica a diverse distanze dal corpo, in particolare nelle aree delle nostre buste elettroniche esterne che alcuni chiamano aure: questo mentre molti hanno creduto o credono ancora che sia la pelle a reagire ai colori.

Storia di Jean-Michel Weiss

Tutto è iniziato con il brevetto per il generatore di colori a permutazione rapida che Jean-Michel Weiss ha sviluppato per studiare i migliori colori nella decorazione di tutti i tipi (tessuti, oggetti di carta, automobili, aerei, ecc.).

Nel 1975, fu contattato per ri-studiare i colori di un grande complesso HLM a Chanteloup les Vignes (Poissy) dove gli abitanti avevano tassi preoccupanti di malattia e depressione. Usando il suo dispositivo, è stato in grado di offrire 200 varianti di colore che si fondono perfettamente con quelle del paesaggio. I suoi risultati furono poi estesi ad altri grandi gruppi simili.

Esperienze presso Ambroise Paré

Il dipartimento di cardiologia di Ambroise Paré de Boulogne ha svolto ricerche sugli effetti fisiologici dei tre colori di base, rosso, verde e blu. Questi esperimenti furono condotti sotto l’autorità del professor Bourdarias.

Abbiamo osservato l’effetto stimolante del rosso sulla frequenza cardiaca, bilanciando il verde e il blu rilassante.

Durante una serie di esperimenti, la dott.ssa Anne Rivière, il dottore aurico e il sig. Weiss hanno capito che potevamo regolare il polso dei pazienti con i colori nello spazio di 2-3 minuti. Questo porta all’incontro del professor Pinel, precursore e scopritore della cronobiologia. A quel tempo, aveva stabilito la sua reputazione per le molteplici guarigioni derivanti da una particolare tecnica di analisi del sangue e dalla somministrazione di farmaci in periodi favorevoli. Si basava sulla determinazione dei cicli di produzione dei globuli bianchi contando al microscopio. Tra due picchi di attività dei leucociti, il Professore è stato in grado di stabilire che il ciclo di una persona sana era di 84 minuti.

Già nell’estate del 1980, Jean-Michel Weiss suggerì al professor Pinel di studiare i possibili effetti di programmi rapidi di cocktail colorati pulsati sull’emocromo. Nonostante il suo scetticismo, il Prof. Pinel, ha fatto un esperimento su 5 persone con follow-up del ciclo dei leucociti. Tre persone su cinque hanno mostrato, all’inizio, cicli ridotti che indicano condizioni di salute disturbate. Proiezioni colorate furono fatte sul plesso solare di ogni persona. Il ciclo delle tre persone colpite è stato immediatamente regolato a 84 min. Il tempo ha confermato un netto miglioramento della loro salute.

Jean-Michel Weiss, ha sperimentato un cocktail colorato a caso su se stesso. Seguì un improvviso calo del suo ciclo da 84 a 45 minuti. Rapidamente, molti edemi si stabilirono e divenne fatalmente esausto, arrivando fino alla perdita temporanea della memoria. Ci sono voluti mesi per riprendersi. Questa esperienza dimostra che i programmi di colore sono molto attivi. Possono guarire e distruggere se fatto a casaccio.

Come funziona

Ci nutriamo continuamente di colori senza accorgercene. Una carenza di determinati colori può creare alcuni disturbi e una saturazione di altri disturbi. Uno dei test di Jean-Michel Weiss consiste nel guardare un colore per un minuto e poi distogliere lo sguardo su una gamma grigia. Se vediamo, in questo momento, il colore complementare, è che siamo alimentati correttamente con questo colore. Se il colore complementare non appare, è perché ci manca questo colore.

Finché il corpo non si è riempito, assorbe i brevi impulsi del colore presentato, quindi crea quello complementare per eseguire un blocco.

Con un dispositivo a colori pulsato usato casualmente, il corpo non ha tempo di reagire. Questo provoca un casino pericoloso. Questi sistemi devono essere utilizzati solo da terapisti esperti e adeguatamente formati.

Si noti che l’acqua acquisisce proprietà molto interessanti con filtri colorati. Si noti che la proiezione del rosso lo acidifica mentre la proiezione del blu lo alcalina.

Gli effetti fisici dei colori di base

Scarlatto: stimola le ghiandole surrenali. Chiave per il tono e la salute sessuale.

Rosso: azione stimolante sul fegato.

Limone: è il colore di tutte le condizioni croniche. Ha un potere ricalcificante e disintossicante. Frusta il sistema immunitario con un’azione diretta sul timo.

Verde: ripristina l’equilibrio emotivo, prezioso in tutti i casi di tachicardia, bradicardia e mancanza di respiro.

È anche il colore per le condizioni del tumore. Turchese: rimedio per l’iperattività mentale, rigenera i tessuti, le ustioni, l’eritema, l’ulcera.

Ciano: calma prurito, irritazione, bruciore. Indaco: complementare all’arancia, è antidiarroico ed emostatico. Ha un potente effetto sedativo del dolore.

Blu: antistress.

Viola: calmante, sonnifero, contro l’ipertensione.

Magenta: armonizzante, sistema circolatorio, reni, organi sessuali.

Originale francese

Iscriviti per ricevere le nostre notizie

Se caso mai scriveremo qualcosa...

Esplora altro

Pettinatura

Stiamo pettinando il nostro sito

Purtroppo i vari aggiornamenti hanno stravolto le pagine del nostro sito. E quindi dobbiamo cambiare la veste grafica.

Torna quando vuoi per vedere come viene. Ciao. Grazie