Prossimi eventi

About

Esistono e sono sempre esistiti i soggetti che vedono l’aura attorno di ogni persona.

Biofeedback ha percorso una lunga strada dalle prime fotografie di Kirlian negli anni trenta ad oggi. Da allora ci sono state diverse innovazioni per convalidare l’esistenza di aura e presentarla al mondo. Aura Video Station è una di queste innovazioni.

 

 

L’apparecchio è stato inventato oltre 10 anni fa da Johannes Fisslinger, l’autore di “Aura Imaging Photography” e “Aura Mastery”. Questo dispositivo è stato un immenso successo nella catalogazione delle aure e nell’aiuto alle persone a superare i loro problemi.

In sostanza la fotocamera scatta la fotografia, mentre un computer legge il biofeedback attraverso un dispositivo su quale si posa il palmo della mano. Grazie ad un software si forma l’immagine come la l’elaborazione delle informazioni ricevute dalle periferiche elettroniche. Nell’immagine sarete in grado di vedere la colorazione distintiva della vostra aura. Questa immagine potrebbe raccontare il vostro umore, il vostro carattere e anche il disturbo che potrebbe essere nella vostra aura.

E’ essenzialmente una rappresentazione elettrica della vostra aura. A questo fenomeno sono stati dedicati anni di ricerca con diversi psicologi e scienziati con l’aiuto dei guaritori e medium, circa 400 persone.

Come funziona?

auravideo.wpmudev.host-sensoreLa fotocamera di aura non è solo una macchina fotografica. Si tratta del dispositivo ricettivo – un sensore – su cui si posa la mano. Questo sensore è collegato alla camera tramite il computer. Quando si posa la mano sui sensori, esso inizia a raccogliere i dati biofeedback dal palmo della mano. I dati sul vostro campo elettromagnetico e l’attività elettro-dermica vengono trasferiti sul computer, dove in programma specifico elabora tutte le informazioni ricevute.

Il risultato sarebbe una chiara immagine della vostra aura mostrata a colori. Si può dedurre cosa indica studiando i colori e i loro significati. Il programma propone per voi il significato dei colori comparsi sulla foto. Ogni colore corrisponde ad una frequenza, ogni posizione del colore attorno del vostro copro ha il suo significato.

Il campo attorno di te vibra e vive. Ma cosa significa?

Video (link esterno)

Sono informazioni a scopo educativo e d’intrattenimento, non vogliono essere una diagnosi medica.

Ipnosi

A me personalmente non piace l’ipnosi da palcoscenico, dove una persona viene scelta, manipolata e messa al ridicolo, diventando un clown inconsapevole… “Ma veramente inconsapevole?” – mi chiedi tu … – “Dipende…”

Per avere una buona seduta di ipnosi bisogna volerla e aggiungere la propria immaginazione. Bisogna lasciarsi andare e non avere aspettative mentali costruite.

Quello che vivrai dipende molto da te, dalla tua abilità di far tacere le chiacchiere mentali. Non cercare di spiegarti tutto quello che percepisci, lascia la logica a riposare.

I soggetti buoni sono quelli abili nelle meditazioni, con l’immaginazione, e quelli che hanno già fatto esperienza.

Ti racconterò una favola, che pian piano ti porterà altrove, sul prato fiorito, nel giardino di rose bianche, vicino alla fontana, la potrai ammirare dalla bella poltrona bianca messa di fronte. Da li, rispecchiandoti nelle gocce d’acqua, vedrai una esistenza…

Prendi appuntamento  o scrivi nel chat.

Biorisonanza e Check-up bioenergetico quantistico con analisi non lineare

Cos’è la Biorisonanza?

E’ un frutto di 30 anni di ricerca delle 12 università in Russia, richiesto e finanziato dal governo negli anni 80. Questa tecnologia è usata da tanti anni prelevamente in Russia, Germania, Inghilterra, Usa e Canada, e meno nel resto del mondo.

Le basi scientifiche

L’apparecchiatura si basa sulle scoperte più recenti della fisica quantistica, secondo le quali il benessere e la salute dipendono dalla corretto funzionamento del nostro campo bioenergetico.

Eventuali sofferenze si presentono su due campi: sul campo energetico (corpo energetico) e sul corpo fisico. Le ricerche sottolineano che prima le problematiche appaiono sul campo energetico, e poi successivamente, se non saranno risolti, si presentono sul campo fisico (corpo fisico).

A causa dello stress, di alimenti nocivi, geopatie e altro il corpo perde l’equilibrio e si manifestano alterazioni nelle correnti energetiche che provocano disturbi al benessere dell’individuo.

Come si svolge il check up

La persona viene fatta sedere comodamente su di una poltrona con assenza di elementi metallici. Viene utilizzato come rilevatore delle frequenze una cuffia.

Non vengono assolutamente prodotte nessun tipo di campo, ne magnetico ne elettrico, per sollecitare il corpo energetico e fisico per facilitare la rilevazione delle frequenze.

Vengono rilevate e amplificate con l’effetto di risonanza i campi molto bassi, quali puoi vengono confrontate con lo standard delle frequenze delle cellule sane ed evidenziate eventuali incongruenze.

Questo macchinario sente il nostro corpo energetico come un orchestra di frequenze, riconosce l’origine e lo stato di sofferenza (da 1 a 7)

Sul computer compaiono delle “mappe” del corpo – proiettate su uno schermo per renderle ben visibili anche alla persona – che indicano il valore energetico delle zone specifiche.

È possibile eseguire una valutazione di tessuti, organi e sistemi, valutare l’energia cellulare, l’idratazione, l’ossigenazione, la tossicità (sempre considerate come valutazioni energetiche).

Tutti questi dati possono riferirsi a disarmonizzazioni in corso, oppure possono informare anticipatamente sulla presenza di squilibri o alterazioni future (o presenti).

Questa tipologia di test energetico ci informa sulle possibili cause di carenze/iperattività energetiche non ancora in corso, ma che potrebbero manifestarsi se la persona non scegliesse un miglioramento del proprio stile di vita… e anche del pensiero … ciò incide molto.

Il riequilibrio energetico avviene già contemporaneamente con la prima valutazione e la stesura del profilo da parte dell’operatore olistico.

Valutazione e riequilibrio

Individuato in quale organo / sistema / aura / chakra sia presente lo squilibrio e quale ne sia la causa energetica, è possibile impostare il riequilibrio più adeguato.

La valutazione energetica viene così modulata e personalizzata.

Dove

Torino

Durata

Il primo Check Up dura 1,5 ore circa ed è qui che otteniamo una prima situazione di ricerca specifica, incluso il primo riequilibrio.

Le sedute successive o controlli, durano da 0,5 ora a 1 ora circa.

Numero di sedute minime

Da una a più , a piacimento.

Chi non può fare Check Up

  • E’ sconsigliato fare il test nel periodo mestruale o in stato di gravidanza (per sbilanciamento ormonale),
  • Evitare il test ai bambini sotto i 7 anni di età,
  • le persone con i bypass e altri apparecchi elettronici nel corpo,
  • le persone con i disturbi psichici.

Chi fa il test deve ricordare

vedi qui

Attenzione

La biorisonanza energetica quantistica non tratta e non cura alcuna patologia, ma bensì lavora sugli squilibri energetici, sulle meridiani, sull’aura, sui chakra ed il riequilibrio energetico.

L’operatore che esegue Check Up è molto importante, in quanto il suo campo e la sua intenzione influiscono non poco sulla ricerca delle frequenze, come anche di tutti gli altri presenti.

Non si sostituisce alla medicina convenzionale.

Le informazioni qui riportate sono solo a titolo informativo, non sono riferibili né a prescrizioni né a consigli medici.